Home » La Fondazione

La Fondazione

Fabrizio Iseni

Fabrizio Iseni

La Fondazione Iseni y Nervi nasce nel 2004 per volontà di Fabrizio Iseni. Ha sede a Lonate Pozzolo, in provincia di Varese, alle porte dell’aeroporto intercontinentale della Malpensa, e sviluppa iniziative a supporto della ricerca medica, della diagnosi e della cura delle malattie. Presidente della Fondazione è Fabrizio Iseni (nella foto).

Negli anni la Fondazione ha sviluppato diversi progetti, mettendo sempre l’uomo al centro della propria attività istituzionale. Fra i più significativi vi è la creazione della Carta Medis, con un triplice scopo: sensibilizzare la popolazione sull’importanza di contribuire ad iniziative socio-umanitarie e assistenziali; aiutare la popolazione a comprendere l’importanza della prevenzione in ambito sanitario; contribuire all’erogazione di prestazioni sanitarie specialistiche in tempi rapidi a favore del cittadino, a prezzi calmierati. Sono state, inoltre, sviluppate innumerevoli iniziative in ambito sanitario, fra cui il supporto agli Istituti di Ricovero e Cura – Gruppo Iseni Sanità per la realizzazione di unità operative mediche di alto standing, come il “centro cuore” per la prevenzione e la cura delle malattie cardiovascolari, l’implementazione della tecnologia Synapse 3D che consente di realizzare esami medici con la tecnologia Fujifilm in formato tridimensionale, il sostegno e il supporto alla Croce Rossa Italiana, le campagne di prevenzione e di screening, il sostegno ad iniziative umanitarie a favore di Paesi africani, fra cui l’invio di apparati medici e diagnostici in Costa d’Avorio, ove l’assistenza medico-sanitaria è precaria.

Accanto alle concrete attività socio-umanitarie, negli anni la Fondazione ha sviluppato un’intensa attività formativa e di studio, attraverso il proprio centro studi, coagulando attorno a sé l’impegno di varie personalità di spicco sia nel mondo dello sport che della cultura e dell’economia. E tutto ciò grazie al Presidente Fabrizio Iseni.

Fabrizio Iseni è imprenditore in ambito sanitario da 25 anni. Giurista, esperto di diritto internazionale, diritto sanitario e management sanitario, è un umanista e un grande sportivo. Uomo di cultura, è impegnato in vari progetti umanitari.

Direttore generale della Fondazione è il dottor Pierluigi Zeli, che affianca il Presidente Fabrizio Iseni.

La Fondazione è riconosciuta dalla Regione Lombardia con DGR numero 6666.