Home » News » Italiani schiavi dello spuntino

Italiani schiavi dello spuntino

Gli Italiani non rinunciano allo spuntino che deve essere salato, sano e poco calorico. Preferibilmente a buon prezzo e di stagione. E’ quanto emerge da una ricerca dopo il rientro dalle ferie estive. “Sul podio degli spuntini più gettonati, in una logica di preferenza verso prodotti salutari, spiccano frutta e verdura, seguiti al secondo posto da cracker, gallette, taralli e al terzo dallo yogurt” dice la ricerca. Ma va più di moda il salato o il dolce? Uno su 2 preferisce il salato, mentre solo il 20% dichiara di optare per uno snack a base di verdura e di frutta. E quale è la regione dove va più di moda? L’Emilia Romagna. L’analisi mette in luce che circa 9 italiani su 10 non riescono a fare a meno dello spuntino fuori pasto, e arrivano a consumarne fino a tre al giorno.
Il punto è che la mania dello spuntino è in forte crescita. Nell’ultimo anno i prodotti per gli spuntini hanno registrato un incremento del 10% e vengono principalmente consumati a metà pomeriggio (58%). A metà mattina solo il 38%.

Comments are closed.