Home » News » Giornate cardiologiche sulla cronicità

Giornate cardiologiche sulla cronicità

La cronicità è il tema al centro dell’ottava edizione delle Giornate cardiologiche del Centro Cuore di Malpensa, che la Fondazione Iseni organizza a Orta San Giulio il 26 e 27 ottobre. Il congresso viene presentato oggi a Roma, a Palazzo Giustiniani, alla presenza di senatori e deputati. Tema delicato e rilevante, quello della cronicità: la moderna medicina infatti è in grado di contrastare la maggior parte delle patologie, ma in molti casi i malati cronicizzano.

 

“Cronicità: urgenza di oggi e emergenza di domani”. E’ questo dunque il tema centrale dell’edizione 2019 delle Giornate Cardiologiche. “Se vogliamo una medicina 4.0 cioè una medicina moderna e all’avanguardia, dobbiamo acquisire oggi e on urgenza un dato di fatto: grazie alla moderna medicina salviamo vite umane ma moltissime patologie cronicizzano. La moderna medicina permette infatti al paziente di sopravvivere alle fasi acute delle malattie, ma lo instrada poi lungo un percorso arduo e tortuoso: la cronicizzazione, che comporta conseguenze a livello medico, sociale e in termini di qualità della vita. Cronicizzazione significa dunque terapie a vita, ospedalizzazioni, fatica e sofferenza per il malato” spiega Fabrizio Iseni, presidente della Fondazione.

Che cosa fare dunque? “Bisogna mettere l’uomo al centro della medicina e in questa ottica sviluppare con maggiore determinazione 2 strategie fondamentali: attuare politiche sanitarie di prevenzione per ridurre l’impatto delle malattie e creare fin d’ora strutture moderne e adeguate per gestire i pazienti cronici. Se il sistema nel suo complesso non sviluppare tali strategie oggi, ci ritroveremo domani a dover affrontare una emergenza sanitaria con enormi conseguenza sia di tipo sociale che di tipo economico” afferma Andrea Macchi, Direttore generale degli IRC Gruppo Iseni Sanità e Direttore del Centro cuore Malpensa.

Questi dunque i contenuti che saranno affrontati e dibattuti i prossimi 26 e 27 ottobre ad Orta San Giulio, nell’ambito dell’ottava edizione delle Giornate Cardiologiche, e anticipati oggi a deputati e senatori nel corso della presentazione del congresso a Palazzo Giustiniani, a Roma. Presenti, fra gli altri, i senatori Albert Laniece, vice presidente del Gruppo delle Autonomie e Antonio Tomassini, presidente dell’Associazione di iniziativa parlamentare e legislativa per la salute e la prevenzione, gli onorevoli Rossana Boldi, vicepresidente della Commissione Affari sociali della Camera dei Deputati, e Vito De Filippo, componente della commissione, il professor Francesco Fedele Ordinario alla Sapienza di Roma.

Comments are closed.