Home » News » Furbetti del cartellino. Otto arresti e una sospensione all’Asl di Foggia. Coinvolto anche un primario

Furbetti del cartellino. Otto arresti e una sospensione all’Asl di Foggia. Coinvolto anche un primario

Gli indagati, tutto all’ospedale San Severo, sono un primario, un dirigente, 5 collaboratori amministrativi, un operatore tecnico ed una commessa. Attestavano la loro presenza e poi se ne andavano a svolgere le attività più variegate: c’è chi collaborava nella gestione del bar della moglie e addirittura chi se ne andava al mare, con tanto di foto pubblicate su Facebook. Il primario. in alcune occasioni, ha anche attestato di aver eseguito prestazioni specialistiche ricorrendo ad ore di straordinario mentre in realtà era a casa o in giro per la città.

Ecco l’articolo completo

ASL SOSPENSIONE PRIMARIO

Comments are closed.